Social Media Week Rome: ci vediamo il 12 settembre!

La location è di quelle particolarmente evocative: la Casina delle Rose di Villa Borghese, oggi più conosciuta come la Casa del Cinema. Un edificio che fino a qualche anno fa era in rovina e che è stato restituito alla città di Roma solo nel 2001. L’occasione è uno dei 10 eventi più innovativi al mondo, pensato per esplorare l’impatto culturale ed economico del Web e dei Social Network.
Sto parlando della Social Media Week – in calendario dall’11 al 15 settembre – per la quale sono stato scelto come speaker.
Di cosa parlerò?

Il titolo del mio speech è Verso un nuovo modello etico di Influencer Marketing: Strategie e Scenari Futuri.

Partendo da alcuni dei temi affrontati nel mio saggio Influencer Marketing 2.0, farò il punto della situazione su alcune delle più complesse sfide che riguardano il marketing dell’influenza: dalla regolamentazione del mercato e dei contenuti sponsorizzati in italia e all’estero, alle modalità con cui brand e aziende presiedono i processi di creazione dei contenuti, fino al ruolo riconosciuto oggi agli influencer. Si tratta di tre punti nevralgici su cui regna ancora molta confusione e che dimostrano quanto il marketing dell’influenza sia una disciplina che necessita di un definitivo consolidamento, soprattutto per le aziende e i brand.

Quando si parla di trasparenza, oggi, ci si riferisce esclusivamente alla comparsa dell’hashtag #ad messo a corredo di immagini e contenuti sponsorizzati. Il quadro, in realtà, è ben più complesso e investe due fattori critici fondamentali per la maturazione di un genuino orientamento all’influencer marketing. Innanzitutto, l’individuazione di profili di influencer autorevoli e credibili, in grado di raccontare un’esperienza esaustiva del brand e generare un endorsement autentico, in grado di attivare conversazioni e orientare il processo decisionale di acquisto degli utenti. Secondo, lo shift da un approccio interruttivo da parte dei brand che tendono a mutuare gli stessi modelli – e gli stessi limiti – dell’advertising tradizionale alle piattaforme Social, verso una dimensione autenticamente nativa dell’influencer marketing, basata sulla pertinenza e sulla produzione di contenuti autorevoli, in grado di generare engagement. Ed è su quest’ultima considerazione – e attraverso alcune case history particolarmente interessanti – che saranno introdotti alcuni concetti fondamentali relativi alle evoluzioni future dell’influencer marketing: da un lato, l’affermazione di un nuovo modello relazionale che unisce influenza e customer journey; dall’altro, la diffusione di strategie di micro-influencing, capaci di generare un livello di coinvolgimento e di interazione dialogica tra brand e audience con risultati davvero sorprendenti in termini di visibilità, reputazione, opportunità di business.

Insomma, l’appuntamento è per martedì 12 settembre alle 15:45 alla Casa del Cinema a Villa Borghese, Roma. Vi consiglio di cliccare qui per registrarvi all’evento e prendere posto in sala.

Social-Media-Week-Rome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...